La Francia in Scena - Génération Belle Saison

organizzato nell'ambito di:
28 Agosto - 26 Novembre
Stagione

La Francia in Scena 2017 rinnova l’impegno a far scoprire la sperimentazione artistica anche ai più piccoli attraverso il rapporto ormai storico fra la Francia e il Romaeuropa Festival e quello che si rinnova e consolida con il New Generations Festival - Segni d’Infanzia di Mantova.

La collaborazione con la sezione Ref Kids del Romaeuropa festival spazia dal “Dark Circus” degli STEREOPTIK – i musicisti e illustratori Romain Bermond e Jean-BaptisteMaillet - e il loro uso della luce per un fiabesco teatro circense delle ombre che cattura e stimola l’immaginazione senza bisogno di sofisticate tecnologie (11 e 12 novembre) ai loro “Congés Payés”, spettacolo che mescola musica e filmati di quelle ferie pagate che hanno dato il via alla consapevolezza del tempo libero, unendo disegni e manipolazioni video live. La perfetta fusione di linguaggio visivo, musicale e non testuale contrasta con il minimalismo di Laurent Bigot e del suo “Le petit cirque” (25 e 26 novembre). Il Piccolo Circo è un complesso oggetto sonoro fatto di materiali di recupero e gadget da tre soldi: legno, plastica, fili, molle e fragilità. Ogni vibrazione può dargli vita ed è captata da dodici piccoli microfoni, sviluppando una nuova sensibilità e cambiando la percezione del tempo musicale e delle situazioni teatrali tradizionali.

Sempre orientato ai bambini è anche il “Piste and Love” del Cirque inachevé di Antoine Clée e Thomas Dequidt, in scena per il New Generations Festival - Segni d’Infanzia a Mantova il 28 e 29 ottobre. Uno spettacolo in cui gli incidenti e le sorprese coinvolgono il pubblico in un contesto giocoso e burlesco, dove la logica si perde per fondersi nell’assurdo.

Sempre a Segni d’Infanzia, presenteranno le loro visioni le compagnie Collectif Aie Aie Aie e CDN d’Alsace-Strasbourg mentre “La marionetta, l’adolescenza e l’audience engagement” sarà la tematica scelta per la tavola rotonda europea al Teatro Bibiena di Mantova.  

Infine, Fabulamundi-Playwriting Europe realizzerà fra agosto e dicembre 2017, un focus sulla drammaturgia francese attraverso 3 laboratori al Teatro di Roma e a Milano (al Mare Culturale Urbano): “The Lulu Projekt” di Magali Muogel per adolescenti, un laboratorio di drammaturgia con David Lescot e Attilio Scarpellini e “Le petit chaperon rouge” di Joël Pommerat.