Débat d'idées

NUOVE ENERGIE

Partagez !

Negli ultimi tre anni, l’Institut français Italia ha fatto dell’ambiente uno dei temi principali del suo programma di dibattiti, con cicli di incontri autunnali di rilievo nazionale che si interrogano sull’impatto del cambiamento climatico sulle nostre società e sulle risposte innovative elaborate in Francia e in Italia: Coltivare il nostro giardino (2018) sul rapporto con la natura in città; Mondo macchina e mondo vivente (2019) sulle biotecnologie e l’intelligenza artificiale; Nessun uomo è un’isola (2020) sull’interdipendenza che caratterizza la nostra società.

 

Ogni anno, l’Ambasciata di Francia in Italia sostiene numerose cooperazioni scientifiche bilaterali legate alle problematiche ambientali, attraverso diversi strumenti (Programma Hubert Curien Galilée, Programma Cassini per sostenere l’organizzazione di simposi e giornate di studio, Programma di borse di studio del governo francese) e su diversi temi: Lotta contro i cambiamenti climatici (2019); clima, biodiversità, salute (2020); mari e oceani; scienze aerospaziali e aeronautiche (2021), Energie e mobilità sostenibili: aspetti tecnologici, giuridici, economici, sociali (2022).

 

Nell’autunno del 2021, sotto il titolo «Nuove Energie», in occasione della co-presidenza italiana della COP 26, l’Institut Français Italia programmerà un ciclo sull’impegno civile per l’ambiente e le politiche ambientali europee, in collaborazione con le università e i principali luoghi e festival culturali in Italia: la Fondazione Feltrinelli di Milano, il Festivaletteratura di Mantova, il Festival di Internazionale a Ferrara, il Festival della Scienza di Genova, il Festival Futuro Remoto di Napoli, il Festival Giovediscienza di Torino, il Festival Più libri più liberi di Roma.

 

Con il titolo «Nuove energie», che si richiama sia alle innovazioni legate alla transizione ecologica e alla ripresa che verrà una volta superata la crisi sanitaria, sia alla copresidenza italiana della COP 26, l’Institut français Italia vuole sviluppare un ciclo che metta in luce i principali punti di dialogo tra Francia e Italia in campo ambientale, con particolare attenzione alla sensibilizzazione e alla mobilitazione dei giovani, al sostegno degli incubatori d’impresa, all’imprenditorialità studentesca, alla creazione verde e all’innovazione.

programmation