Cinémardi #11

Un corps sans vie de 19 ans

Condividilo!
organizzato nell'ambito di:

UN CORPS SANS VIE DE 19 ANS
di Mosco Boucault

Francia, 2007, 72’
Produzione Zek Productions

Versione originale con sottotitoli italiani.
Ingresso gratuito su prenotazione

Sarà presente il regista

Ecco un film terribile, un’ora e dodici minuti per raccontare la vita di Ginka la cui morte in rue de la Clôture a Parigi nel 1999 ha sconvolto profondamente la Francia e ha suscitato molti articoli e manifestazioni. Tutto comincia dalla foto del corpo di Ginka sull’orribile materasso su cui è stata ritrovata, uccisa da un drogato in crisi d’astinenza che voleva rapinarla nel mezzo della notte. Il film ripercorre le tappe dell’inchiesta, in maniera accanita e magistrale, con un giornalista, Philippe Broussard, partendo dalla rue de la Clôture fino all’infanzia di Ginka in Bulgaria, alle sue fughe dalla povertà che la portano alla prostituzione. «‘Un corpo senza vita’ è l’espressione utilizzata nel rapporto della polizia, dice Boucault. Grazie a un amico magistrato, Alain Blanc, ho potuto consultare il quaderno su cui Ginka scriveva il suo diario durante il suo breve soggiorno parigino. La lettura del suo diario mi ha spinto a ridare vita a ‘questo corpo senza vita’ tentando di ritrovare tutte le tracce che aveva lasciato sul suo percorso dalla sua città natale fino alla rue de la Clôture dove è stata uccisa. Una ricerca sotto forma di flash back.»