Cinémardi #13

Les choses qu'on dit, les choses qu'on fait

Condividilo!
organizzato nell'ambito di:

LES CHOSES QU’ON DIT, LES CHOSES QU’ON FAIT
di Emmanuel Mouret

Francia / 2020 / 122’
con Camélia Jordana, Niels Schneider, Vincent Macaigne, Émilie Dequenne

Versione originale con sottotitoli italiani
Ingresso gratuito 

Daphné, incinta di tre mesi, è in vacanza in campagna con il suo compagno François che deve assentarsi per lavoro, lasciandola sola ad accogliere suo cugino Maxime, che lei non aveva mai visto. Per quattro giorni, mentre aspettano il ritorno di François, Daphné e Maxime si conoscono e si confidano dettagli sempre più intimi delle loro storie d’amore presenti e passate.
I giochi dell’amore e del caso, i valzer sentimentali con il loro corredo di desiderio, piacere, segreti, lotta tra volontà e tentazioni, esigenze morali e sensi di colpa, inibizioni e impulsi, hanno sempre affascinato Emmanuel Mouret. Territori che il cineasta ha sempre affrontato nel suo stile molto personale, al limite della commedia ma con un tono intellettualmente stimolante, nutrito di peripezie, comunque evitando accuratamente di drammatizzare temi a volte seri. Una ricetta che la sua maturità artistica sta affinando sempre di più, costruendo sceneggiature molto sofisticate e offrendo ruoli eccellenti ai suoi attori, come in questo suo riuscitissimo decimo lungometraggio.