Teatro

Napoli Teatro Festival

Condividilo!
#LaFranciainScena I V Edizione
organizzato nell'ambito di:

Il Napoli Teatro Festival Italia è un festival di teatro internazionale che ogni anno si svolge a Napoli durante i mesi di giugno e luglio. Nata nel 2007, e giunta alla sua dodicesima edizione, la manifestazione –  realizzata con il sostegno della Regione Campania e organizzata dalla Fondazione Campania dei Festival – produce spettacoli, promuove la scrittura di testi per il teatro, e valorizza luoghi, artisti e professionalità di Napoli.

Dopo Renato Quaglia, Luca De Fusco e Franco Dragone, dal 2017 la direzione artistica del Napoli Teatro Festival Italia è stata affidata allo scrittore, regista e attore Ruggero Cappuccio, che ha avviato un progetto artistico – tracciato attraverso undici sezioni – nel segno della multidisciplinarità: una programmazione aperta a innovativi fronti di attività, come la sezione Osservatorio e le attività laboratoriali sulle arti sceniche, contenitori che offrono spazio e visibilità a giovani e meno giovani e sostengono i costi di produzione delle compagnie.

Riunificare le arti in una visione interdisciplinare: in questo senso è da leggere anche la collaborazione con Mimmo Paladino, che dal 2017 progetta l’immagine del Festival, rendendo in questo modo i cataloghi e i materiali promozionali veri oggetti d’arte. Nell’ottica di rappresentare nel panorama internazionale un organismo di crescita sociale e culturale, il Napoli Teatro Festival Italia favorisce la partecipazione del pubblico attraverso un’oculata politica dei prezzi, che propone un biglietto al prezzo di 8 euro, un ridotto a 5 per gli under 30 e la gratuità per alcune categorie sociali.

l Napoli Teatro Festival Italia è realizzato con il sostegno dell’Institut français e della Fondazione Nuovi Mecenati.

La dodicesima edizione del Napoli Teatro Festival Italia si svolgerà dall’8 giugno al 14 luglio 2019 sviluppando un’ampia offerta multidisciplinare internazionale:
All’interno dell’ampio programma la scena creativa contemporanea francese avrà un ruolo di primo piano.
Grandi artisti francesi o rifugiati in Francia presenteranno le loro creazioni rendendo Napoli e la Campania palcoscenico della scena contemporanea.

Per saperne di più sul festival 

programmazione