Autres spectacles

IL BANCHETTO DI NOZZE DI CATERINA DE’ MEDICI

Partagez !
organisé dans le cadre de :

 

 

 

IL BANCHETTO DI NOZZE DI CATERINA DE’ MEDICI

lunedì 28 ottobre 2019

Quest’evento s’inserisce nell’ambito delle Celebrazioni per il 500° anniversario della nascita di Cosimo e Caterina.

In collaborazione con MUS.E, Enoteca Pinchiorri, Comune di Firenze

 

_____________________________________

Interventi

Anna-Maria Evangelista, docente di storia della cucina

Annie Féolde, chef con 3 stelle dell’Enoteca Pinchiorri

Pascal Brioist, storico del Rinascimento

La parte musicale che sarà assicurata dalla sezione di musica antica del Conservatorio Cherubini avrà luogo presso il Relais Santa Croce. 

svolgimento della serata

La prima parte, dedicata alla conferenza, si svolgerà all’istituto francese, alle 18:30.

Il trasporto dei partecipanti sarà assicurato con minibus, alle 19:45

Il banchetto si terrà al primo piano dell’Enoteca PInchiorri, nella sala di musica dell’albergo Relais Santa Croce, alle 20h30.

_____________________________________
 

Quali sono i piatti che Caterina apprezzava in particolare, tanto da conservarne gelosamente le ricette e portarle con sé a Parigi quando diventa Regina di Francia, influenzando per sempre la cucina d’oltralpe?

Grazie al lavoro storico di Anna-Maria Evangelista è stato possibile ricostruire lo sviluppo del banchetto nuziale di Caterina de’Medici e Enrico di Valois, futuro Enrico II. Il 28 di ottobre 1533 infatti la figlia di Lorenzo de’ Medici, Caterina, sposa a Marsiglia il secondo figlio di Francesco I, Enrico di Valois, futuro re di Francia.

La conferenza/cena ripropone il contesto nel quale è avvenuto questo matrimonio, il cerimoniale ed il menù del banchetto nuziale.

Si racconta il modo in cui si è sviluppata la cena, presentando l’arte della tavola (presentazione dei piatti e allestimento della tavola), i “divertissement”, perché il banchetto era certamente animato da pezzi musicali, teatrali e da danze. Quella che fu regina di Francia, poi reggente per i suoi due figli Carlo IX e Enrico III, durante il periodo difficile delle guerre di religione, è conosciuta per aver portato la forchetta alla corte francese. Si parlerà quindi più generalmente, delle ricette e tradizione culinarie attraverso le quali Caterina de’ Medici influenzò la gastronomia e l’arte della tavola in Francia.

Questa descrizione storica sarà accompagnata dalla degustazione di pietanze, realizzate dall’Enoteca Pinchiorri, in una ricostituzione fedele del banchetto, secondo le ricette originali: un vero e proprio “viaggio nel tempo”. 

 

Informazioni pratiche

I posti sono limitati / la prenotazione è obbligatoria.
Il costo della serata e le modalità di acquisto dei biglietti saranno pubblicate on-line sul sito dell’Istituto dal 23 settembre p.v.,
fino ad esaurimento dei posti disponibili.

DOVE: Institut Français Firenze Piazza Ognissanti, 2, 50123 Firenze - Tel. +39 055 271 88 11 - firenze@institutfrançais.it https://www.institutfrancais.it/fr/florence

 

 

 

 

Matrimonio di Caterina de’Medici e di Enrico, duca di Orléans (28 ottobre 1533), Jacopo da Empoli, 1600, Firenze, Galeria dgli Uffizi, ©Uffizi.