The Body’s Legacies. The Post-Colonial Body, Kader Attia | Francia in Scena 2018 | Manifesta 12

organisé dans le cadre de :
Palermo
16 juin - 04 novembre

Kader Attia
Manifesta 12


The Body’s Legacies. The Post-Colonial Body, 2018; Untitled, 2018
Video; scultura
Palermo, Palazzo Forcella De Seta
16.06.18 – 04.11.18

A Palazzo Forcella De Seta, Kader Attia presenta il video The Body’s Legacies. The Post-Colonial Body. Artista nato nei sobborghi parigini ma di origine algerina, ha vissuto fin da bambino i conflitti interculturali che sono alla base di una ricerca artistica incentrata sul rapporto fra individuo e corpo sociale e, in particolare, sulle trasformazioni del corpo dei discendenti delle popolazioni colonizzate, in un momento in cui siamo testimoni di un nuovo fenomeno di dislocamento di corpi, come la crisi dei rifugiati. Kader Attia ha esposto per la prima volta in Italia nel 2003 alla 50° Biennale di Venezia e i suoi lavori sono presenti in numerose collezioni private e pubbliche, fra cui quelle della Tate Modern di Londra e il Centre Georges Pompidou di Parigi.

In questa opera del 2018, la riflessione sulla repressione del corpo post-coloniale si articola attraverso 4 interviste, in un racconto che alterna esperienze personali e analisi più generali, focalizzandosi su una vicenda specifica, ovvero l’aggressione avvenuta in un sobborgo parigino nel febbraio del 2017 ai danni di un giovane, Théo Luhaka. In aggiunta al film, Kader Attia espone Untitled, una scultura composta da un pezzo di legno attraversato da una crepa riparata con delle graffe, che diviene rappresentazione metaforica della fragilità umana. Le 2 opere di Attia saranno visitabili per l’intera durata di Manifesta 12.

Palazzo Forcella De Seta

Foro Italico Umberto I, 21
Palermo