Teatro

Campania Teatro Festival 2021

Condividilo!
"LA CERISAIE / IL GIARDINO DEI CILIEGI" con Isabelle Huppert

 

Segnaliamo la ripresa del Campania Teatro Festival con una selezione di spettacoli ad ispirazione francese:


INTRAMUROS

di ALEXIS MICHALIK
con CARLOTTA PROIETTI
Traduzione e regia VIRGINIA ACQUA

Riccardo è un giovane regista cui viene proposto di tenere un seminario di teatro in un carcere. Spera in una forte affluenza ma non si presenteranno che due detenuti. Kevin, il cane sciolto, e il più̀ anziano, mite e taciturno Angelo. Riccardo, assistito dalla sua aiuto regista, incidentalmente anche sua ex moglie, e dalla solerte assistente sociale che lo ha contattato per il corso, decide suo malgrado di tentare comunque l’impresa… Questo testo è un incrocio vorticoso di storie e stati d’animo, che vengono rappresentare in tempo reale e flashback con ritmi forsennati da cinema. Tempi e luoghi si avvicendano, gli attori di volta in volta oltre il loro personaggio principale devono poi recitare i personaggi della vita che ciascuno di loro fa rivivere nel proprio ricordo. Il tutto con una messa in scena che non ha un momento di sospensione. Tutto è fluido, scorrevole, dinamico, logico eppure incastratissimo! C’è del genio in questa scrittura e in questa messa in scena, così essenziale ma proprio per questo così chirurgica. (…)
Lo spettacolo debutta al Theatre de La Pépinière a Parigi a settembre 2017 con un cast di attori giovani e sconosciuti e registra un tutto esaurito ogni sera. Il passaparola costringe a dover necessariamente prenotare il biglietto on line con largo anticipo. Lo spettacolo è ancora in scena a Parigi è stato rappresentato a Beirut e ha debuttato nella versione inglese a Londra ad aprile 2019 al Park Theatre. Alexis Michalik è attore regista e drammaturgo di madre inglese e padre polacco fra i più̀ noti e apprezzati del panorama francese. Nel 2017 la sua commedia “Edmond” colossal sulla vita di Edmond Rostand vince 5 premi Molières tra cui miglior testo e miglior commedia da cui ora è stato tratto un film distribuito in Italia con il titolo “Cyrano mon amour”. per saperne di più

3, 4 Luglio ore 21.00 / Capodimonte – Praterie della Capraia


HO VISTO MARADONA

di DANIEL PENNAC
da un’idea di CLARA BAUER, PAKO IOFFREDO, DANIEL PENNAC, XIMO SOLANO
regia CLARA BAUER

Pennac racconta Maradona.
Il Dio, il santo, il mito, il capro espiatorio, San Diego, l’ultimo dei Malaussène. Un’impresa quasi impossibile, raccontare tutto ciò che ha rappresentato D10S, non solo nel mondo del calcio, una vera icona pop che ha condizionato attraverso il suo genio sregolato, vita, sogni e desideri delle persone in ogni parte del mondo.
Lo spettacolo si immergerà nel realismo magico e affronterà la figura poliedrica del più grande giocatore della storia. Miglior calciatore in campo e personaggio vitale, traboccante, attraente e icona fuori misura.
Daniel Pennac darà forma al “Mondo Maradona”, dagli aneddoti ai momenti vitali che lo hanno reso parte della nostra vita, come un Benjamin Malaussène dei nostri sogni; perché è come qualcuno ha detto, “quello che Maradona ha fatto con la sua vita non è importante, ciò che conta è quello che ha fatto con la nostra.”
per saperne di più

11 Luglio ore 21.00 / Capodimonte – Giardino Paesaggistico Pastorale


LA CERISAIE / IL GIARDINO DEI CILIEGI

di Anton Čechov
regia TIAGO RODRIGUES
con ISABELLE HUPPERT, ISABEL ABREU, TOM ADJIBI, NADIM AHMED, SUZANNE AUBERT, …

La magnetica Isabelle Huppert, una delle attrici più premiate della storia del cinema, e l’autore, attore e regista portoghese Tiago Rodrigues, eccellenza della scena europea, condividono il progetto di messa in scena di una delle più note opere di Anton Cechov.
per saperne di più

23, 24, 25 Luglio ore 21.00 / Teatro Grande di Pompei   
in coproduzione con il Teatro Mercadante
nell’ambito della rassegna Pompeii Theatrum Mundi

 


Più informazioni e programma completo del Festival 



Ciclo di incontri

Segnaliamo inoltre al Giardino dei Principi un ciclo di incontri aperti al pubblico, che vedrà confrontarsi artisti, esponenti del mondo accademico e delle istituzioni insieme a personalità impegnate nel miglioramento della società civile, sui nuovi scenari della cultura e sul futuro della nostra comunità.
10 INCONTRI DAL 16 GIUGNO AL 9 LUGLIO MAX 50 PERSONE

Comunicato stampa incontri 2021

Programma incontri 2021