La douleur

Condividilo!
La séance du spectateur
organizzato nell'ambito di:

di Emmanuel Finkiel


Francia, 2018’, 126’
con Mélanie Thierry, Benoît Magimel, Benjamin Biolay

Ambientato a Parigi nel giugno 1944, è la storia autobiografica di Marguerite Duras durante l’interminabile attesa che seguì l’arresto del marito Robert Antelme dalla polizia tedesca. La giovane scrittrice, membro della Résistance,  pronta a tutto per salvare Robert dai campi di concentramento, inizia una relazione ambigua con un poliziotto collaborazionista. Parallelamente, vive una storia d’amore con Dyonis Mascolo, anche lui resistente e amico della coppia.
Il film ha conquistato il pubblico e la critica per il racconto efficace della vita di un gruppo di partigiani negli ultimi mesi dell’occupazione nazista fino alla liberazione – che non porta subito a casa i deportati, e quindi è vissuta con una distanza quasi sonnambulica – ma soprattutto per le scelte cinematografiche che creano una nuova esperienza ispirata alla scrittura di Duras, stringendo lo spettatore nell’estenuante attesa, i dubbi e le paure della protagonista. 

Tratto dal romanzo omonimo di Marguerite Duras 

CYCLE la séance du spectateur

VERSIONE ORIGINALE FRANCESE CON SOTTOTITOLI IN ITALIANO
INGRESSO CON PASS IFM+ O CINÉ-CARTE

NB  Le vecchie «Carte de membre» acquistate prima di settembre 2018 e ancora in corso di validità consentono l’ingresso al CinéMagenta63.
La Carte IFM non consente l’ingresso al CinéMagenta63.