Bob le flambeur

Milano
13 Gennaio, 15:30

di Jean-Pierre Melville

Francia, 1955, 98’
con Roger Duchesne, Isabelle Corey, Daniel Cauchy

Robert, detto Bob, è un flambeur, ovvero un giocatore incallito che non si ferma mai davanti alla speranza di vincere. Dopo aver perso molto, decide però di non affidarsi più alla fortuna ma alla rapina. Con alcuni compari, si prepara nei minimi dettagli a svuotare le casse del casinò di Deauville, una sera in cui saranno particolarmente piene…

In questo primo esperimento nel genere noir, Melville lascia trapelare le influenze americane che lo ispirano (in particolare Giungla d’asfalto di John Huston); il film contiene anche tracce di commedia, un’ironia sottile ed è meno pessimista dei polizieschi «chimicamente puri» che il regista dal capello Stetson girerà negli anni successivi. Melville stesso riconosceva in questa opera una commedia di carattere e una dichiarazione di amore a Parigi.

saperne di più>>

«Un très grand film d’atmosphère et de moeurs montmartroises» (trailer originale del film)

Versione francese con sottotitoli in italiano
Ingresso con la carte de membre dell’Institut français Milano o la ciné-carte

 

CinéMagenta63

Corso Magenta 63
Milano