Exposition

Firenze disegnata da Cendrine Bonami-Redler

Partagez !

 

 

Esploratrice dei tempi moderni, curiosa di luoghi improbabili, amante di cucina e incontri insoliti, Cendrine Bonami realizza i suoi quaderni di disegni ovunque e in ogni tempo!

La sua doppia formazione come grafica e architetto d’interni l’ha porta a progettare la grafica con una visione dello spazio. Trasmette la sua passione e il suo talento in scuole superiore in Francia. Disegnare dall’altra parte del mondo o dietro l’angolo è il suo modo di condividere il suo gusto per la scoperta e il suo bisogno di incontrare «l’altro». L’incontro con l’istituto francese di Firenze ha avuto luogo a marzo 2019. Tra due disegni, i suoi passi l’hanno portata per caso fino a palazzo Lenzi.

Ci siamo incontrate naturalmente e Cendrine ha disegnato la cartolina del 14 luglio 2019, poi è tornata a giugno 2019 per presentare il suo magnifico libro sui bistrot parigini « Dans son jus – voyage sur les zincs », opera pubblicata nel 2018 dalle edizioni Élytis. Ci affida anche delle copie dei suoi disegni che sono stati in mostra all’Istituto. Molto recentemente Cendrine ha eseguito un nuovo lavoro per l’Istituto francese di Firenze: una mappa della Francia, delle sue regioni e delle sue specialità per gli studenti che imparano il francese e per i quali è ancora una sorpresa: a breve, la mappa dovrebbe essere stampata in grande formato e permettere a tutti di viaggiare liberamente attraverso la Francia. Grazie Cendrine di essere con noi e a presto! «

Manon Hansemann, direttrice Institut français FIRENZE e Console