Letteratura / Mediateca

Luigi Mascilli Migliorini: L'ultima stanza di Napoleone

Condividilo!
Presentazione libro e incontro con l'autore

martedì 22 feb - ore 18

Presentazione libro e incontro con l’autore

L’ultima stanza di Napoleone. Memorie di Sant’Elena
di Luigi Mascilli Migliorini

Salerno Editrice 2021

Si può immaginare un Napoleone giardiniere, con un largo cappello di paglia e un comodo camicione di lino per difendersi dal sole, che zappa e innaffia nella illusoria speranza di far crescere le sue stentate piantine al caldo e all’umido dei Tropici? A Sant’Elena Napoleone fu anche questo.
Allontanando i fantasmi del passato, impastati di gloria e di sconfitta, egli usò il lungo esilio per guardarsi dentro, lavorare sulla memoria, scoprire la vastità di uno spazio interiore, dopo che gli spazi non meno vasti ai quali lo avevano abituato le sue imprese si erano ridotti progressivamente a una isola minuscola, a un giardino intorno casa e, quando tutto sta per finire, a una stanza, l’ultima.

 

Luigi Mascilli Migliorini è professore di Storia moderna e accademico dei Lincei. È tra i maggiori specialisti dell’età rivoluzionaria e romantica in Europa. La sua biografia di Napoleone, pubblicata dalla Salerno Editrice, ha ottenuto il Grand Prix della Fondation Napoléon.

 

 

 

 

 

per saperne di più: Salerno Editrice