Lieux infinis, Encore heureux, Padiglione francese della Biennale di Venezia - Francia in Scena 2018 | Arti Visive

organisé dans le cadre de :
Venise
26 mai - 25 novembre

 

Lieux infinis - Encore heureux

FRANCIA IN SCENA 2018 | ARTI VISIVE

dal 26 MAGGIO AL 25 novembre 2018 

PADIGLIONE FRANCESE DELLA BIENNALE DI VENEZIA

http://lieuxinfinis.com/

 

A rappresentare la Francia alla 16° Biennale d’architettura di Venezia 2018 ci saranno dieci luoghi collaborativi, ecologici o solidali, pensati in zone un tempo abbandonate: dal Centquatre di Parigi al Tri Postal di Avignone. Questi spazi, che per la Biennale veneziana sono riuniti sotto il nome di Lieux infinis (Luoghi infiniti), sono: il Centquatre e Les Grands Voisins di Parigi, L’Hôtel Pasteur di Rennes, La Grande Halle a Colombelles, Les Ateliers Médicis a Clichy-sous-Bois Montfermeil, La Friche de la Belle de Mai a Marsiglia, Le Tri Postal a Avignone, Le 6B
a Saint-Denis, La Convention a Auch e La Ferme du Bonheur a Nanterre.

Sono luoghi pionieri, in divenire, o addirittura in attesa, luoghi che vengono occupati in modo transitorio, o dall’esistenza fragile. Ciascuno di questi luoghi, a modo suo, rivendica un posto alternativo per l’architetto che, al di là della struttura, deve creare legami, equipe, storie, che andranno molto più lontani del progetto iniziale.

Lieux infinis fa riferimento all’assenza di limiti, ma anche al non finito, a quello che rimane aperto, possibile. Anzitutto ci sarà una mostra di 400 m2.
In associazione con il Collectif Etc, i curatori hanno concepito la scenografia riutilizzando il legno dell’installazione Studio Venezia realizzata da Xavier Veilhan per l’edizione 2017 della Biennale d’arte.

Il cuore del padiglione sarà il racconto di questi
10 luoghi infiniti. Ciascuno di essi sarà concepito come un gabinetto delle curiosità, che unirà i disegni di Jochen Gerner, i plastici di Make it, i film di
Ronan Letourneur, le fotografie di Alexa Brunet e le mappe urbanistiche dell’Atelier parigino. Le tre sale periferiche analizzeranno ed esploreranno la nozione di luogo infinito attraverso laboratori e arricchiranno questo concetto con un atlante mondiale collaborativo. L’inizio della programmazione prevede una conferenza inaugurale a cui prenderanno parte: Jean Nouvel, Mathieu Poitevin e Patrick Bouchain.

CREDITS

Commissari del Padiglione Francese:
ENCORE HEUREUX. Nicola Delon, Julien Choppin, Sébastien Eymard
Produzione: Il padiglione francese della 58esima edizione della Biennale di Venezia 2018 è prodotto dall’Institut français
In stretta collaborazione e con il sostegnodel Ministero degli Affari Esteri e del Ministero della Cultura

La Biennale di Venezia - Giardini

Sestiere Castello 30122 Venezia
Venise