Musica

Una Striscia di Terra Feconda

Condividilo!
Festival franco italiano di jazz e musiche improvvisate XXII edizione
organizzato nell'ambito di:

Una striscia di terra feconda ha inventato ormai 22 anni fa e per la prima volta in Europa una “forma di festival” del tutto originale: invitare esclusivamente musicisti italiani e francesi, incentivando la creazione di formazioni miste e valorizzando non soltanto i musicisti più conosciuti ma anche i migliori giovani talenti, grazie anche alla commissione di musica inedita e alle produzioni originali, pensate apposta per la rassegna. Molti di questi gruppi vengono poi proposti nei migliori festival francesi, diffondendo il marchio della rassegna anche oltralpe. Per la natura stessa del progetto, basata su nuove produzioni, non è possibile descrivere la musica dei gruppi invitati: possiamo solo dire che ogni proposta prevede la composizione di musiche originali, interpretate da musicisti che non si sono in generale mai incontrati prima, ma sono tutti accomunati dal desiderio di sperimentare e di rischiare nuovi incontri ed inedite soluzioni sonore.


Direzione artistica: Paolo Damiani, Armand Meignan
Partners: Fondazione Musica per Roma, AJC, SIAE, Polo Museale del Lazio

programmazione