L'Atelier

08 Aprile, 21:30

L’Atelier

DI Laurent Cantet

ROMA

DOMENICA 8 APRILE - 21.30

CINEMA NUOVO SACHER

A seguire incontro con il regista Laurent Cantet

 L’Atelier
di Laurent Cantet
113’ VO SOTT. IT. 

La Ciotat, estate 2016. Antoine ha deciso di frequentare un laboratorio di scrittura. A guidare i ragazzi del workshop c’è Olivia, una famosa scrittrice arrivata da Parigi per fare da coach. Il noir che il gruppo di adolescenti si impegna scrivere, riporta in superficie la storia operaia della città, il destino dei cantieri navali, chiusi da 25 anni, cui le vite dei ragazzi e delle loro famiglie sono profondamente legati. Ad Antoine, però, questa nostalgia non interessa più di tanto. Lui è più attratto dal presente, pur faticando a capirne la complessità. Antoine si metterà presto in opposizione al resto del gruppo e a Olivia, che dalla violenza del giovane si sente spaventata e allo stesso tempo sedotta. Il passato e il presente, il mondo dei “vecchi” e quello dei giovani in un appassionante, radicale ed intimo ritratto della gioventù francese, presentato nella sezione Un Certain Regard del 70° Festival di Cannes.

Cast: Marina Foïs, Matthieu Lucci, Warda Rammach, Issam Talbi, Florian Beaujean, Mamadou Doumbia, Julien Souve, Mélissa Guilbert, Olivier Thouret, Lény Sellam
 

Laurent Cantet

Classe 1961 e vincitore della Palma d’oro a Cannes 2008 con La classe (Entre les murs), Laurent Cantet ha raccontato nei suoi film la solitudine e la lotta per i diritti, l’utopia e il tempo, l’integralismo ideologico e i sentimenti più profondi. Diplomato all’IDHEC, Cantet ha iniziato la sua carriera con il documentario Un été à Beyrouth nel 1990. Assistente di Marcel Ophüls per Veillées d’armes (1994), ha esordito alla regia con due cortometraggi: Tous à la manif e Jeux de plage. Dopo l’opera prima Les Sanguinaires (presentata a Venezia nel 1997), ha ottenuto il suo primo grande successo nel 1999 con Risorse umane, che gli è valso numerosi riconoscimenti tra cui quelli ai César, al BAFICI, ai festival di San Sebastián, Torino e Salonicco. Prima di La classe, ha realizzato A tempo pieno (2001) e Verso il Sud (2005). Nel 2012 ha partecipato al progetto collettivo 7 días en La Habana, realizzando il cortometraggio La Fuente. Lo stesso anno si è confrontato con la sua prima coproduzione internazionale, Foxfire, presentato ai festival di Toronto e San Sebastián. Nel 2014 Ritorno a L’Avana (Retour à Ithaque) ha vinto il Premio delle Giornate degli Autori di Venezia.

________________

Maggiori informazioni sul festivalhttp://bit.ly/2FLC12e 
Evento Facebookhttp://bit.ly/2tVq6MY

Cinema Nuovo Sacher

Largo Ascianghi, 1, 00192 Roma RM
Roma

Phone: 06 581 8116