Spring Attitude Festival - Francia in Scena | Musica

organizzato nell'ambito di:
Roma
05 Ottobre

 

Festival Spring Attitude

 

5 ottobre

dalle ore 22:00 alle ore 6:00

Ex Dogana, Roma

TSHEGUE

Già rivelazione dei festival Afropunk e We Love Green, di questo duo sentiamo parlare ormai dal suo album d’esordio, Survivor. Tra ritmi africani, punk e sonorità elettroniche, Tshegue propone una musica attuale e autentica, un vero invito all’ipnosi. Faty Sy Savanet, cantante originaria di Kinshasa, a 9 anni arriva a Parigi e si immerge nelle scene hip hop e garage della capitale francese. Si unisce al percussionista e produttore Dakou per dare vita a «Tshegue».

Il nome, che è quello che si dà ai ragazzi di strada a Kinshasa, restituisce un’atmosfera turbolenta, attraversata da ritmi epilettici, un fraseggio sincopato e un andamento tribale. In effetti si può parlare di suoni che attingono dal profondo, direttamente dalle radici dei generi musicali, per ricavarne una musica cesellata e vertiginosa, che sovverte gli stereotipi. Bianco e nero, in & out, arty e catchy, fai-da-te e ghetto blaster, minimal e denso, solare e oscuro, grezzo ma so sticato, spirituale e selvaggio, maschile e femminile, tutto è possibile, tutto si mescola in un’ipnosi, che ci coinvolge corpo e anima.

 

 JEREMY UNDERGROUND

Jeremy è un amante di musica e collezionista di dischi n da giovanissima età. Folgorato dalla musica deep house di ne anni 90 grazie a Radio Nova di Parigi, Jeremy ha trascorso gran parte della sua adolescenza nei negozi di dischi con una sola idea in mente… scovare i tesori nascosti della musica House.

Jeremy ha dato vita a “My Love Is Underground” nel 2010, una etichetta solo vinile dedicata esclusivamente al suo primo amore: l’house autentica di New York/ New Jersey. La sua missione era quella di portare queste calde vibrazioni mostrando a tutti il vero spirito del House Music nel suo periodo d’oro.

 

Deena Abdelwahed

Ai crocevia dei mondi e degli stili: arriva dalla Tunisia, vive ora in Francia, ma lei e la sua musica hanno non hanno davvero confini. In mano sua, infatti, l’electro e le architetture ritmiche da dancefloor si espandono, si arricchiscono di lati avanguardistici e sperimentali così come di spezie inedite. Un “equilibrio superiore” che ha già sedotto le platee di eventi come il CTM berlinese, il Sónar, Nuits Sonores nella sua declinazione a Bruxelles, il Transmusicales a Rennes. Ora tocca a Spring Attitude. Uno degli act davvero da non perdere.

 

 

SPRING ATTITUDE è il festival romano dedicato alla musica elettronica, alle nuove sonorità e alla ricerca sperimentale avanzata, con particolare interesse per le ultime tendenze generazionali legate ai nuovi linguaggi. Un evento imperdibile che nelle scorse edizioni ha ospitato artisti di rilievo internazionale quali SBTRKT, Disclosure, Four Tet, Jon Hopkins, Apparat, Siriusmodeselektor, Gold Panda, Totally Enormous Extinct Dinosaurs, Com Truise, Giraffage, Trust, Om Unit, Sun Glitters, Illum Sphere, dEbruit, Populous, Catching Flies, Cosmo, The Range, Go Dugong, Gesaffelstein, John Talabot, XXYYXX, 2Maydjs, Vitalic,Breakbot, Who Made Who or Slow Magic e molti altri, affermandosi sempre di più come punto di riferimento per chi vuole scoprire e approfondire le derive sonore contemporanee. Considerata la grande risonanza e il grande successo in termini di critica e pubblico, SPRING ATTITUDE FESTIVAL si vuole quali care come progetto culturale che, nelle prossime edizioni, ospiterà anche gure autoriali della scena artistica internazionale, s dando con ni delle proposte nazionali, della ricerca tecnologica performativa e audio-visuale.

 

 

 

Ex dogana

Viale dello Scalo S. Lorenzo, 10
Roma

Phone: 320 221 4510