Mostra "Ciao Italia! Un secolo d'immigrazione italiana in Francia (1860-1960)"

Condividilo!

Ciao Italia!

un secolo di immigrazione italiana in francia (1860-1960)

Institut Français Centre Saint Louis - inaugurazione il 25 aprile  

Un itinerario geografico, socio-economico e culturale degli immigrati italiani in Francia dal Risorgimento agli anni della Dolce Vita. Tra l’Ottocento e il Novecento, circa 26 milioni di Italiani e Italiane emigrano per motivi sia economici che politici. Una parte di essi si dirige in Francia che all’epoca mancava di manodopera. Gli Italiani diventano così gli stranieri più numerosi in Francia dall’inizio del XX secolo fino agli anni 60’.

Scoprite o riscoprite la loro appassionante storia attraverso sedici pannelli ispirati alla grande mostra del Musée National de l’histoire de l’immigration di Parigi e un fitto calendario di attività!

Una mostra itinerante ideata e realizzata dal Palais de la Porte Dorée - Musée national de l’histoire de l’immigration de Paris. La sua circolazione in Italia è coordinata dall’Institut français Italia.


“Ciao“ fa parte di quelle parole che, accompagnando le migrazioni di milioni d’Italiani in tutto il mondo, sono state adottate dalle lingue dei paesi di accoglienza, come in Francia dove ormai fa parte del vocabolario corrente. Questo saluto serve ad accogliere e ad accomiatarsi allo stesso tempo. Ciao Italia! è un arrivederci degli Italiani al loro paese, mai un addio. E’ anche una formula di benvenuto della Francia alla sua vicina.

Gli scambi tra la Francia e l’Italia sono numerosi sin dall’Antichità e vanno ben oltre la conquista militare della “Gallia“ da parte di Roma. Nel Medioevo, uomini, donne, beni e idee attraversano le Alpi, diffondendo una sorta di “modello italiano“ in Francia e in tutta Europa. Nel XIX e nel XX secolo, circa 26 milioni di Italiani e Italiane emigrano per motivi sia economici che politici. Una parte di essi si dirige in Francia che all’epoca mancava di manodopera. Gli Italiani diventano così gli stranieri più numerosi in Francia dall’inizio del XX secolo fino agli anni 1960.

Oggi commemorata, la loro integrazione non avvenne comunque senza intoppi. Tra diffidenza e desiderio, violenze e passioni, rifiuto e integrazione, la mostra Ciao Italia ! narra questa storia evidenziando l’apporto degli Italiani alla società e alla cultura francesi. La mostra ripercorre il viaggio geografico, socio-economico e culturale degli Italiani in Francia dal Risorgimento a partire dal 1860 fino al 1960.

Commissario generale : Dominique Païni, Isabelle Renard
Commissario scientifico : Stéphane Mourlane
Responsabile mostra : Beatrice Piazzi
Direzione della Rete e delle partnership
Responsabile : Agnès Arquez-Roth
Responsabile di missione e delle mostre itineranti : Mikaël Petitjean
Progetto grafico : Costanza Matteucci

 

orarari e programma

ORARI MOSTRA
dal martedì al venerdì: 11.00 – 20.00
sabato: 10.00 – 14.00
domenica e lunedì: chiuso

> Lundedi 25 marzo 18:00
VERNISSAGE Introducono
Hélène Orain, direttrice del Musée national de l’histoire de l’immigration di Parigi
Stéphane Mourlane e Isabelle Renard, curatori della mostra
Christian Masset, Ambasciatore di Francia in Italia
Seguito da un cocktail

> Lunedì 25 marzo e martedì 26 marzo 09:00 - 17:00
CONVEGNO FRANCO-ITALIANO “Migrazioni e circuiti di scambio tra Italia e Francia, dall’Ottocento a oggi”
Ecole Française de Rome - Piazza Navona, 62
https://www.facebook.com/events/1251715674978149/

> Giovedì 28 marzo 18:00
INCONTRO “L’immigrazione italiana in Francia oggi”
Enrico Pugliese, professore emerito di Sociologia del lavoro a La Sapienza presenta il suo libro “Quelli che se ne vanno. La nuova emigrazione italiana” (Il Mulino, 2018)
in dialogo con Lorenzo Flabbi, critico letterario e editore (L’Orma Editore) e giovani con esperienze di espatrio.
In collaborazione con Campus France Italia

> Lunedì 1 aprile​ 20:30 
CINEMA «Toni» di Jean Renoir
Con Charles Blavette, Celia Montalván, Jenny Hélia
Francia, 1935, 85’, dramma, 35 mm, V.O. con sottotitoli italiani
Segue un incontro con Stefania Parigi, professoressa in discipline cinematografiche presso l’Università Roma Tre
https://www.facebook.com/events/573122103189497/

> Giovedì 11 aprile​ 20:30
TEATRO “MÉDINITALÌ”
Spettacolo in lingua francese. Interpretato e messo in scena da Cesare Capitani. Testo di C. Capitani e A. Bassetti.

LABORATORI CULTURALI in lingua francese
Tre incontri didattico informali di un’ora e mezzo in mediateca per praticare il francese conversando sugli argomenti della mostra. Prenotazione gradita : helena.chouraki@ifcsl.com

> Mercoledi 27 marzo 18:30
STORIA DELL’ARTE – Les modèles italiennes, muses de l’Ecole de Paris dans le Montparnasse des années 1900.

> Giovedì 4 aprile 18.30 ​
MUSICA – Ces italiens qui font chanter la France !

> Mercoledi 10 aprile 18:30
CINEMA – La France et l’Italie sur le grand écran, des années 1950 à aujourd’hui.


Tutte le manifestazioni sono ad ingresso gratuito nel limite dei posti disponibili.

VISITE GUIDATE
Nell’ambito di un percorso di alternanza scuola-lavoro, gli alunni dei Licei Lombardo Radice e Aristofane di Roma faranno da guida al pubblico:
26 marzo, 2 aprile e 9 aprile: 16.00-17.00
29 marzo, 5 aprile e 12 aprile: 19.45 - 20.30
Prenotazione gradita: helena.chouraki@ifcsl.com