Cours et certifications

Condizioni generali di vendita dei corsi collettivi

Partagez !
  1. Le iscrizioni si effettuano presso la segreteria dei corsi oppure via e-mail: corsi-napoli@institutfrancais.it. Qualora lo studente possegga conoscenze pregresse della lingua, è invitato ad effettuare un test di livello gratuito.

  2. Al momento dell’iscrizione, il partecipante ad un corso deve prendere visione del calendario accademico con l’indicazione dei giorni festivi che non alterano comunque il numero totale di ore di corso prestabilite.

  3. I gruppi sono costituiti da un minimo di 6 ad un massimo di 15 studenti, secondo la tipologia di corso. L’Institut français Napoli si riserva il diritto di annullare un corso collettivo se il numero minimo di 7 iscritti non viene raggiunto. In questo caso l’iscritto può passare ad un altro corso attivato, con l’eventuale rimborso della differenza (entro l’anno accademico), oppure ottenere la restituzione dell’intera somma.

  4. Gli iscritti devono versare la quota d’iscrizione valida per un intero anno accademico (€30). La suddetta quota consente il rilascio della tessera studenti valida 1 anno che include: prestito gratuito in mediateca (libri, riviste, DVD ecc..), accesso gratuito a tutti gli eventi IFN (cinema, concerti, mostre ecc..), tariffa ridotta per l’iscrizione alle certificazioni DELF/DALF, speciali agevolazioni e promozioni presso i nostri partner, accesso gratuito a culturethèque.com. Si precisa altresì che la quota  non è comprensiva né del materiale didattico né della tassa d’iscrizione agli esami.

  5. Il pagamento va effettuato a conferma dell’avvenuta iscrizione, preferibilmente online o tramite bonifico bancario. La spesa sostenuta dà diritto a benefici fiscali. L’Institut è “fuori campo IVA”.

  6. Il pagamento del corso può essere effettuato sia in un’unica soluzione all’atto dell’iscrizione, sia a rate, con un massimo di 2 versamenti: il 60% all’atto dell’iscrizione, il restante 40% entro 30 giorni dal pagamento della 1° rata d’iscrizione al corso, pena l’esclusione dallo stesso.

  7. Inoltre, sono previsti sconti del 10% se lo studente porta un nuovo iscritto (“sconto parrainage”) oppure per iscrizione simultanea a più moduli.

  8. L’Institut français Napoli, Organo dei Servizi Culturali dell’Ambasciata di Francia a Roma, non esercitando attività imprenditoriale è escluso dal campo di applicazione IVA ai sensi degli art. 1 e 4 del DPR n° 633/72 e successive modificazioni; nonché art. 10 n° 20 stesso decreto. Per tale motivo, non rilascia fatture ma semplici ricevute all’atto del pagamento (e/o a richiedere tramite email in caso di bonifico).

  9. La somma versata dallo studente per il corso non è rimborsabile né trasferibile ad altri corsi e/o persone. Lo spostamento da un corso ad un altro non è possibile salvo, eccezionalmente, previo accordo del direttore dei corsi entro le prime due settimane dall’inizio delle lezioni (nessun rimborso è previsto per il passaggio ad un corso di costo inferiore).

  10.  Nessun rimborso è previsto salvo in caso di annullamento del corso come stabilito al punto 4.

  11. Non è previsto il recupero in caso di assenza ad una o più lezioni. In caso di impedimento totale da parte dell’iscritto per gravi motivi di salute (documentati), potrà essere offerta la possibilità di recuperare il corso esclusivamente nel ciclo di corsi immediatamente successivo. L’inserimento verrà effettuato il primo giorno di lezione sulla base delle disponibilità dei posti.

  12. In caso di sciopero dei mezzi pubblici (e se non diversamente comunicato), lo svolgimento delle lezioni avverrà regolarmente.

  13. In caso di annullamento di una lezione da parte dell’IFN, il recupero avverrà entro la fine del corso in data concordata tra l’insegnante e la direzione dei corsi.

  14. In caso di lezioni individuali, il totale complessivo delle ore acquistate deve essere completato entro l’anno accademico e non oltre.

  15. L’assegnazione degli insegnanti ai corsi è responsabilità esclusiva dell’IFN, che può effettuare cambiamenti ritenuti opportuni, anche a corso avviato.

  16. Il certificato di frequenza deve essere richiesto entro la fine di ciascuna sessione.