Una natura a misura d’uomo: archeologia dei giardini, archeologia dei paesaggi | Cultivons notre jardin | Giornata di studio

22 octobre, 16:00

Una natura a misura d’uomo:
archeologia dei giardini, archeologia dei paesaggi

Il Centre Jean Berard e l’Institut français di Napoli propongono tre interventi sul tema dell’interazione tra l’uomo e la natura nelle case, nelle città e nel territorio nell’antichità greco-romana. I relatori, attraverso la storia della pittura e l’archeologia dei giardini e dei paesaggi, offriranno tre prospettive diverse avvalendosi di una convergenza di discipline e di metodi scientifici, da confrontare non solo con la percezione che gli Antichi avevano del loro ambiente naturale e con gli interventi che avevano immaginato e realizzato per riorganizzarlo, sfruttarlo e abitarlo,ma anche con le trasformazioni che questo ambiente subisce e di cui ora più che mai è urgente parlare.

  • Alfonso Santoriello è un archeologo italiano, professore associato presso l’Università di Salerno. In particolare, i suoi lavori e i suoi progetti di ricerca si concentrano sull’Archeologia dei paesaggi. Collabora con le Soprintendenze Archeologiche della Calabria, della Puglia, delle province di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta e con la Soprintendenza di Napoli e Pompei.
  • Stéphanie Wyler è una storica e archeologa francese. È MCF in antropologia dei mondi romani all’Université Paris-Diderot Paris-VII. Le sue ricerche si concentrano sulle immagini dionisiache e le rappresentazioni della natura nelle ville antiche.
  • Amina-Aïcha Malek è un’architetta e archeologa francese, esperta in scenografia, giardini e Maghreb antico. Le sue ricerche si concentrano sullo studio dello spazio pittorico nel mosaico antico, sull’arte e la natura nelle Domus romane dell’Africa romana, sui mosaici della Città bassa di Lambaesis e sulle loro grandi ed esuberanti composizioni vegetali.
     

Organizzato da: Claude Pouzadoux, direttrice del Centre Jean Bérard,
in collaborazione con Institut français Napoli e Institut français Italia

Giornata di studio
22 ottobre alle ore 16.00
Institut Français, Via Francesco Crispi 86, Napoli

 

nell’ambito del ciclo 
CULTIVONS NOTRE JARDIN -
INCONTRI ITALO-FRANCESI SUL MONDO DI DOMANI 

CULTIVONS NOTRE JARDIN : 32 incontri italo-francesi sul futuro delle città di fronte all’urgenza ambientale, in stretto partenariato con le università e alcuni dei più importanti festival e sedi di dibattito italiani in 11 città, Mantova, Roma, Bologna, Torino, Ferrara, Napoli, Firenze, Palermo, Bari, Genova, Milano.
Dall’agricoltura urbana ai giardini condivisi, passando per la rivegetalizzazione delle strutture e la valorizzazione degli spazi aperti e quelli interstiziali: oggi emerge un rapporto più flessibile tra città e natura, nonché nuove dinamiche tra centri, periferie e campagna.

Institut français de Naples

Via Francesco Crispi 86
Napoli

Phone: +39 081 761 62 62
Fax: +39 081 66 84 15