Scuola & formazione

Alexandre Dumas, L’Indipendente e la libertà di stampa – ieri e oggi

Condividilo!
Tavola rotonda e premiazione concorso

L’Institut Français di Napoli ricorda Alexandre Dumas fondatore dell’Indipendente a Napoli e celebra la libertà di stampa.

Evento organizzato in partenariato con Il Corriere del Mezzogiorno.

In occasione del 150° anniversario della morte di Alexandre Dumas, l’Institut Français di Napoli ha organizzato mercoledì 19 maggio alle ore 10:30, alla presenza dell’Ambasciatore S.E. Christian Masset, presso il Palazzo Grenoble, un doppio evento per onorare la memoria del grande scrittore, che fondò e diresse a Napoli il quotidiano “L’Indipendente”, e per ricordare l’attualità della sua battaglia a favore della libertà di stampa.

 

Alle ore 10:30 si è svolta una tavola rotonda dedicata a “Alexandre Dumas, L’Indipendente e la libertà di stampa – ieri e oggi” con: Alvio Patierno, specialista dell’opera di Dumas, Professore all’Università Suor Orsola Benincasa; Marco De Mauro, editore di “Masaniello” di Alexandre Dumas (Bagari Edizioni); Roberto Russo, redattore capo del Corriere del Mezzogiorno, Valérie Segond, corrispondente a Roma del quotidiano Le Figaro.

La tavola rotonda ha avuto luogo in presenza degli alunni delle scuole campane vincitrici del concorso “Sulle orme di Alexandre Dumas” che hanno fatto domande ai partecipanti ed è stata seguita in diretta su Facebook dagli alunni di tutte le altre scuole che hanno partecipato al concorso.


Alle ore 11:45, l’Ambasciatore di Francia in Italia, S.E. Monsieur Christian Masset, ha consegnato i premi agli alunni delle scuole vincitrici del concorso “Sulle tracce di Alexandre Dumas”, organizzato dall’Institut Français Italia e rivolto alle classi di francese delle scuole secondarie di primo e secondo grado in Campania. Ogni classe partecipante ha redatto un articolo di giornale in italiano e in francese, ispirandosi agli scritti di Dumas in “L’indipendente” per descrivere la realtà di oggi.

Le scuole vincitrici sono:

Per la categoria delle scuole secondarie di primo grado: L’IC “Filippo Palizzi” di Casoria con l’articolo “Il Sindaco Moschettiere” / «Le maire Mousquetaire». Dopo la lettura del testo in italiano da un’alunna, il sindaco di Bacoli, Josi Gerardo della Ragione, che è stato di ispirazione per gli alunni, ha potuto complimentarsi con i ragazzi, insieme alla Preside Angelina Saviano dell’Istituto comprensivo di Casoria.

Per la categoria delle scuole secondarie di secondo grado: il liceo “Telesi@” di Telese Terme (Benevento) con l’articolo “Il Re del Blues”. Il testo è stato letto in francese da una delle studentesse. Poi, le ragazze sono state elogiate dalla vice preside del liceo di Telese Terme, la Dott.ssa Paola Giardino.

I testi verranno anche pubblicati sul site del corriere del Mezzogiorno. 


Potete rivedere la tavola rotonda e la cerimonia di consegna dei premi su Facebook : https://fb.me/e/JQhlNEIm

L’evento si è concluso con un cocktail nel giardino del consolato per gli alunni premiati. 

Tutto l’evento si è svolto nel rispetto delle norme sanitarie anti-Covid.

Complimenti a tutte le scuole partecipanti ! 

Rassegna stampa : https://www.mangiamed.it/liberta-di-stampa-e-lindipendente-dumas-allinstitut-francais-napoli/