La "natura citata": Incontro con Philosophy Kitchen | Cultivons notre jardin | Dibattito

22 Novembre, 18:00

La natura citata Incontro con Philosophy Kitchen

In collaborazione con Philosophy Kitchen *

La città, luogo di progettazione e composizione dell’immaginario collettivo, si profila come campo di sperimentazione e revisione di credenze e concezioni in merito alla nostra idea di natura e del nostro rapporto con essa. Il rapporto tra natura e artificio viene qui indagato da tre prospettive, corrispondenti a tre punti di vista diversi – per metodologia o posizione teorica: la dimensione antropologica, la definizione dell’immaginario collettivo, le strategie di gestione effettiva del territorio urbano.

Intervengono:

  • Giovanni Leghissa, docente di Epistemologia delle Scienze umane presso l’Università degli Studi di Torino. La sua attività di ricerca si sviluppa a partire dallo studio della fenomenologia di Husserl fino ad abbracciare la psicoanalisi, la filosofia dell’economia e l’epistemologia delle scienze umane. Particolarmente interessato al problematico rapporto tra epistemologia e ontologia, le sue recenti ricerche si concentrano sul nesso natura/cultura in relazione agli ampi orizzonti aperti dalle scienze della vita e della nuove declinazioni teoretico-politiche della nozione di «spazio».
  • Ermanno Torre, progettista, Studio Tema. Si occupa di progettazione territoriale e urbanistica, in particolare nell’ambito della riqualificazione e sviluppo di aree liminari e dismesse. Aspetto centrale della sua attività è la gestione dei processi valorizzazione paesaggistica e territoriale di aree marginali in una prospettiva di sviluppo locale.
  • Veronica Cavedagna, filosofo, si occupa di filosofia francese contemporanea, in particolare degli incontri tra filosofia e scienze del vivente sul tema della morfologia del vivente. All’interno degli studi sul postumano, sta portando avanti una ricerca sul vegetale. Per Philosophy Kitchen progetta laboratori di filosofia per bambini. Gli oggetti e i pensieri elaborati nel Laboratorio di filosofia per bambini «Città verde/ Natura grigia», saranno materiale bibliografico per gli studiosi coinvolti nell’incontro Natura citata.
  • Roberto Masiero, Professore Ordinario di Storia dell’Architettura nell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, è studioso delle arti e delle scienze nel quadro di una generale storia delle idee e architetto. Ha insegnato anche nell’Università di Genova e di Trieste. Ha contribuito alla nascita della Facoltà di Architettura di Trieste e della facoltà Design e Arti dell’IUAV, della quale è stato anche Vicepreside. E’ stato responsabile per l’UE di un Osservatorio sulle  Accademie d’arte, Facoltà di Architettura e Ingegneria in Europa.  E’ nel Comitato direttivo della Fondazione Collodi e nel Comitato scientifico della Fondazione Francesco Fabbri per la quale, in particolare, segue il Laboratorio Politico con Quaderni come: Pensare l’Europa; Riflessioni sulla crisi; Gli spazi della politica. e con la pubblicazione di un Manifesto per lo smart land (con F. Della Puppa) uno sulla Societàcircolare/ Economia digitale, con A. Bonomi e F. Della Puppa.

Modera Nicolas Lozito, photo-editor de “La Stampa”

Philosophy Kitchen è una rivista semestrale dell’Università degli Studi di Torino fondata nel 2014 da un gruppo di giovani ricercatori e dottorandi sotto la supervisione scientifica del prof. Giovanni Leghissa. Philosophy Kitchen raccoglie ricerche e proposte teoriche originali di studiosi strutturati e indipendenti, provenienti da diversi ambiti disciplinari attorno alle tematiche più discusse nel dibattito contemporaneo. Philosophy Kitchen è anche un’associazione culturale, laboratorio d’idee, e attraverso eventi culturali, laboratori di filosofia, seminari di divulgazione si propone di ridurre la distanza tra il linguaggio dell’accademia e le domande della società.  

Dibattito
22 novembre alle ore 18.00
Urban Center Piazza Palazzo di Città, 8/F, Torino 

Urban Center Metropolitano

Piazza Palazzo di Città 8 f
Torino