Concorso "Dis-moi dix mots" 2018

iscrizioni dal 22/01 al 06/02
Concorso

 « Dix mots pour le partage »

« DIS- MOI  DIX MOTS  2018» : accent, bagou, griot/griotte, jactance, ohé, placoter, susurrer, truculent/truculente, voix, volubile

Il concorso « Dis-moi dix mots » della Francophonie ci fa scoprire ogni anno le varietà del francese! Se esiste solo una lingua francese condivisa oggigiorno da 274 milioni di utilizzatori nel mondo, questa è ben ricca di diversità nelle sue espressioni a seconda che ti trovi a Bruxelles, Kinshasa, Ginevra, Port-au-Prince, Montréal o Parigi.

Parlare, è  muovere la voce, il tono, l’accento : così tante risorse che creano uno spazio di libertà in cui l’improvvisazione ha il suo posto.

Parlare, è mettere il proprio corpo in gioco… e in scena! Esprimersi in pubblico costituisce per ciascuno una sfida che favorisce non soltanto la padronanza della lingua, ma anche la stima di se stesso.

Parlare, è condividere. In una democrazia si tratta di argomentare per convincere, in un dibattito rispettoso delle posizioni degli altri dove il discorso va di pari passo con l’ascolto.

Parlare,è trasmettere, attraverso la letteratura orale: miti, leggende, racconti… tutti abbiamo una storia da raccontare e condividere !

Parlare, è a volte parlare per non dire nulla, di tutto e di niente, di cose e di altri…

Parlare, è soprattutto un piacere: il piacere della risposta che la si assapora pronunciandola, della buona parola che si ha sulla punta della lingua.

Il concorso proposto quest’anno da l’Institut français di Milano vi invita ad associare queste « dix mots en langue française » al tema della condivisione.  Gli studenti saranno chiamati, aiutati dai loro insegnanti, a riflettere sulla tematica della condivisione, d’interesse generale e a produrre di conseguenza una riflessione attraverso un disegno, una storia illustrata, una video-canzone, un calligramma o un poema. Tutte le esperienze CLIL sono benvenute.

CONCORSO

«Dix mots pour le partage»                                                                                                                                                 

Prima categoria  

Pubblico di destinazione: alunni scuole primarie della Lombardia.  «Disegnami le parole» regolamento ed iscrizione

Seconda categoria   

Pubblico di destinazione: scuole secondarie di primo grado della Lombardia. «Une petite histoire illustrée» regolamento ed iscrizione

Terza categoria  

Pubblico di destinazione : Scuole secondarie di secondo grado della Lombardia. «Dis-moi 10 mots en chanson»  regolamento ed iscrizione

Quarta categoria  

Pubblico di destinazione : Studenti adulti dei corsi de l’Institut français di Milano. «Un calligramme ou un poème en prose» regolamento ed iscrizione

 

Cliccate qui per consultare e scaricare dei documenti FLE da scaricare per scoprire il senso delle dieci parole 2018 e creare una sessione pedagogica adatta.

 

 Valutazione delle produzioni :

La giuria dovrà valutare le produzioni presenti in ciascuna categoria seguendo 4 indicatori: rispetto della tematica, uso giudizioso delle parole, disegno e creatività.

Libri, giochi e souvenirs della Francophonie per la biblioteca delle classi vincitrici, ateliers offerti dall’Institut français, saranno alcuni dei premi proposti il 27 marzo nella sala del cinema presso l’Institut français di Milano.

  • 9h alle 10h  Licei e singoli  
  • 10h alle 11h  Scuole medie 
  • 11h alle 12h Scuole primarie

Per ulteriori informazioni: concorso.ifm@institutfrancais.it