Progetto urbanistico e nuove identità del paesaggio | Cultivons notre jardin | Dibattito

08 Novembre, 18:00

Progetto urbanistico e nuove identità del paesaggio

In collaborazione con PAV Parco Arte Vivente
Ingresso libero fino a esaurimento posti 

Due prospettive differenti e complementari, quelle di Cristina Bianchetti e Pierre Donadieu, per osservare il territorio contemporaneo e il rapporto tra progetto urbanistico, nuove identità paesaggistiche, società.
Un incontro che si svolge all’interno di uno dei luoghi più emblematici a Torino dal punto di vista della riflessione sul rapporto tra natura e costruito, il PAV Parco Arte Vivente.
Prima dell’incontro, alle 17.00 sarà possibile prendere parte alla visita guidata del PAV per scoprire, accompagnati dai suoi curatori, il Centro sperimentale d’arte contemporanea concepito dall’artista Piero Gilardi.

  • Cristina Bianchetti, docente di Urbanistica al Politecnico di Torino, si occupa di critica del progetto urbanistico contemporaneo. È autrice di numerosi scritti, tra cui Abitare la città contemporanea (2003), Urbanistica e sfera pubblica (2008), Il Novecento è davvero finito. Considerazioni sull’urbanistica (2011), con A. Balducci Competenza e rappresentanza (2013), Territori della condivisione. Una nuova città (2014), Spazi che contano. Il progetto urbanistico in era neo-liberale (2016).
  • Pierre Donadieu è professore emerito di Scienza del paesaggio presso l’École nationale supérieure de paysage di Versailles-Marsiglia. Considerato uno dei massimi esperti europei di paesaggismo, è autore di numerosi saggi tra cui La société paysagiste (2002), Sciences du paysage. Entre théories et pratiques (2012), e, con M. Périgord e R. Barraud, Le paysage. Entre natures et cultures (2012).

Con il sostegno di Alliance Française Torino

Dibattito
8 novembre alle ore 18.00
PAV Parco Arte Vivente Via Giordano Bruno 31, Torino

Parco Arte Vivente | PAV

Giordano Bruno 31
Torino