Spazio allo SLAM con Marc Alexandre Oho Bambé !

Quasi 400 alunni tra i 12 e 18 anni, delle scuole italiane e francesi radunati a Firenze, Napoli e Roma per  fare slam,  declamare, osare prendere la parola con Marc Alexandre Oho Bambé, poète, “slameur”, scrittore, saggista Camerunese invitato dall’Istituto francese Italia.

Quasi 100 professori hanno potuto scambiare sul posto della poesia in classe di francese, la sua accessibilità, la sua utilità e capire in che modo si potessero creare degli spazi di espressione, “ democratizzare la poesia”.

A cosa serve la poesia? “ a ricordarsi del passato/ a vivere il presente/ a immaginare il futuro”, a “ fare i pensieri eterni”, “ad affermare la propria esistenza”, “ a sentire la musica/ quando c’è il silenzio”, “ a decorare la vita, a far ballare i sentimenti, a fare vivere i colori” .

A cosa serve la poesia? Marc Alexandre risponde “ a niente e a tutto ed è in questo che è assolutamente urgente e vitale”’.

Il laboratorio si è dopo concentrato sulla preparazione del concorso “dis-moi dix mots “ della francofonia  per laquale ci saranno manifestatzioni ed eventi in tutte le sedi dell’Istituto francese Italia attorno allo SLAM, la poesia, la musica il ritmo.

Grazie @AlexOhoBambe,Capita              ine Alexandre,  poeta tamburo, della tua presenza poetica in Italia!