Piano di aiuto alla pubblicazione (PAP)

Condividilo!

Presentazione

 

Lo scopo del PAP è sostenere la pubblicazione di opere francesi inedite in Italia soprattutto caratterizzate da elevata qualità di scrittura, complessità di traduzione, criticità del mercato di riferimento ecc. I progetti sono esaminati da due commissioni che si riuniscono in due sessioni annuali, una invernale e una estiva. Ciascun editore può presentare un solo progetto per sessione.

Il PAP copre tutti i campi della letteratura e del sapere (letteratura, critica letteraria, scienze umane e sociali, scienza e tecnologia, letteratura per ragazzi, fumetto, ecc.) ad esclusione di libri scolastici, universitari o pratici (sviluppo personale, bricolage, giardinaggio, cucina, guide turistiche, ecc.)

Attraverso il PAP, l’Institut français vuole incoraggiare in particolare :

  •  tutti i generi letterari ;
  •  le scienze umane ;
  •  i campi in cui la Francia presenta una produzione di qualità, ma che non sono sufficientemente tradotti in italiano (il fumetto, la letteratura per ragazzi, la fantascienza).

In generale, l’Institut français Italia si riserva il diritto di valutare la compatibilità di un progetto con i valori e gli interessi della sua azione culturale.

L’aiuto all’acquisizione dei diritti è attribuito dall’Institut français di Parigi. La candidatura deve essere presentata presso l’Institut français Italia, che si incarica di inoltrare la domanda all’Institut français di Parigi. Il contributo viene versato direttamente all’editore francese, in complemento o in sostituzione del versamento effettuato dall’editore italiano.

Modalità

Le candidature per la prima sessione 2021 devono essere presentate dall’editore italiano all’Ufficio per il libro dell’Institut français Italia :

  •  entro il 14 gennaio 2021

Qui di seguito i link ai documenti da fornire a corredo della candidatura come precisato nel «Bando di concorso».

Versamento del contributo

Aiuto all’acquisizione dei diritti (Institut français, Parigi)

Per i progetti selezionati, l’Institut français si fa carico dei costi totali per l’acquisizione dei diritti, per la somma indicata sul contratto, che sarà corrisposta direttamente all’editore francese. A tal fine viene stipulata una convenzione tra l’Institut français e l’editore italiano.

I libri sovvenzionati dovranno recare la seguente dicitura:

«Quest’opera ha beneficiato del sostegno dei Programmi di aiuto alla pubblicazione dell’Institut français.»

L’Institut français dovrà ricevere, quale giustificativo, due copie del libro, al fine dell’erogazione del contributo.

Bando di concorso

Tutte le informazioni utili sono spiegate nel documento «Bando di concorso» e tutti i file da scaricare sono disponibili qui sotto.

 

Informazioni sul bando e concorso

Descrizione del progetto

Budget del progetto

Convenzione da firmare in francese