Dibattiti

Nelly Pons | Settimana dei possibili - Agir pour le vivant

Condividilo!
organizzato nell'ambito di:

Settimana dei possibili
Agir pour le vivant

Mercoledì 18 novembre, ore 18:30
Auditorium - Institut français – Centre Saint-Louis

 

Nelly Pons, per Océan plastique. Enquête sur une pollution globale, Actes Sud 2020

Tra i danni collaterali della nostra civiltà postmoderna, ne contiamo uno di cui non si parla abbastanza: l’inquinamento con la plastica degli oceani. Eppure esistono soluzioni ed è possibile uscire da quel circolo infernale. Océan plastique di Nelly Pons ha per scopo di presentare un panorama della problematica e delle varie direzioni che abbiamo davanti. Ci presenta anche donne, uomini e iniziative in tutto il mondo, che lavorano per tutelare questa risorsa fondamentale di cui dipende la nostra sopravvivenza: l’oceano.

Nelly Pons è una scrittrice francese. È stata assistente di Pierre Rabhi, uno dei pionieri dell’agricoltura ecologica, e ha diretto l’associazione Terre & Humanisme. Ha collaborato al saggio Vers la sobriété heureuse (Actes Sud, 2010) e ha scritto Choisir de ralentir (Actes Sud 2017), entrambi illustrati da Pome Bernos. I suoi scritti sono la continuazione del suo impegno ecologico per la vita, l’uomo e la natura.

 

Organizzato da: Libreria Stendhal - Librairie française de Rome, Actes Sud e Institut français – Centre Saint-Louis con il sostegno di Institut français Italia