Dibattiti

Mireille Delmas-Marty | Vivere insieme in un mondo scombussolato

Condividilo!
organizzato nell'ambito di:


Nell’ambito del 75° anniversario dell’Institut français - Centre Saint-Louis
26 novembre, ore 18:30
Institut français – Centre Saint-Louis
Largo Giuseppe Toniolo, 20

Conferenza in presenza e in streaming in lingua francese con traduzione simultanea in italiano


Mireille Delmas-Marty, professoressa di Studi giuridici comparati e internazionalizzazione del diritto.

Osservavamo da qualche tempo già il grande disordine di un mondo preso nel vortice dei venti contrari nati dalla mondializzazione: libertà e sicurezza, competizione e cooperazione, innovazione e conservazione, esclusione e integrazione. La crisi globale in cui l’umanità è ora immersa ci ricorda che, a differenza delle comunità nazionali, unite dalla loro storia e dalla memoria di un passato comune, è la consapevolezza anticipata di un destino comune che potrà unire la comunità mondiale che si sta formando.
Per guidare le nostre scelte in questo mondo scombussolato, bisogna dunque immaginare una bussola inusuale, in cui si incontrano principi regolatori (fraternità, ospitalità, uguale dignità, solidarietà, responsabilità) generati dalla “spirale degli umanesimi”, per stabilizzare la governance mondiale senza peraltro immobilizzare gli umani.

Mireille Delmas-Marty è professoressa emerita al Collège de France e membro dell’Académie des sciences morales et politiques. Ha scritto molti saggi, è dottoressa honoris causa di otto università e membro di varie accademie nel mondo. Pubblica quest’anno Une boussole des possibles (Collège de France éditions), testo della sua lectio di chiusura del 2011, sempre attuale quasi dieci anni dopo, alla luce della crisi che stiamo vivendo.


Organizzato da: Institut français – Centre Saint-Louis sotto l’egida dell’Ambasciata di Francia presso la Santa Sede