Omaggio ad Agnes Varda all'Odeon

Condividilo!
In collaborazione con la Cineteca di Bologna

Omaggio ad Agnes Varda all’Odeon, dal 2 al 9 marzo 2020

Il Cinema Odeon dedica un bell’omaggio ad Agnès Varda, che è stata una delle più grandi registe della storia del cinema, oltre ad essere stata un’icona del femminismo mondiale., morta giusto un anno fa a 90 anni. In programma il suo ultimo film, Varda pas Agnès, un documentario dove lei stessa ha ricostruito la sua storia e la sua carriera ed il restauro del suo film più celebre, Cléo dalle 5 alle 7 (preceduto dal corto Reponse de Femmes).

  • In collaborazione con la Cineteca di Bologna.
  • Ingresso ridotto con la CARTA IFF

 

 

Lunedì 02 marzo ore 21

VARDA PAR AGNES - Versione originale (francese) con sottotitoli in italiano

(Francia, 115’, 2019) - Regia di Agnès Varda

“Nel 1994, in coincidenza con una retrospettiva alla Cinémathèque française, ho pubblicato un libro intitolato Varda par Agnès. Venticinque anni dopo, lo stesso titolo viene dato al mio film fatto di immagini in movimento e di parole. Il progetto è lo stesso: fornire le chiavi della mia opera. Una voce unica nel coro Nouvelle vague, prima regista donna a ricevere un Oscar alla carriera. Nata fotografa, Varda per oltre settant’anni ha girato film con lo stesso contagioso piacere, senza distinzioni tra generi, formati, durate, fiction o verité. Un cinema in prima persona, singolare, fatto di di luoghi, di strade, di attese, lo sguardo che si fa all’occorrenza femminista e sociale, senza perdere in libertà poetica. Una grande signora del cinema che negli anni ha portato sullo schermo i volti, le vite, i pensieri di tante altre donne, sempre ascoltando la loro ‘voce’ e la propria volontà di autrice, senza cedimenti a nessun vincolo esterno.

 

Domenica 08 marzo ore 18.30 e lunedì 9 marzo ore 21

Speciale Festa della Donna

CLEO DE 5 A 7 - Versione restaurata originale (francese) con sottotitoli in italiano

(Francia, 85’, 1962) - Regia di Agnès Varda, con Corinne Marchand

Due ore di tempo (quasi) reale per conoscere Cléo, graziosa, capricciosa, narcisista chanteuse parigina, una convinta che «essere brutte è come essere morte». Alla vera mortalità la confronta l’attesa di un responso radiologico, mentre una Parigi-verité le scorre intorno. Risposta matura, e femminile, ai tanti ritratti di donna godardiana.

 

  • Cinema Odeon, piazza Strozzi, Firenze
  • Biglietto: euro 10 (ridotto euro 8 per soci e tessere Institut Francais di Firenze)
  • Info: www.odeonfirenze.com